[Salta al contenuto]

La Psicologia del Lavoro ci insegna che il rendimento lavorativo non è sempre una variabile legata al singolo soggetto, ma è strettamente correlata ad altri fattori, tra cui il clima ed il funzionamento dell’ambiente lavorativo, inteso come sistema.

Un ramo particolare della Psicologia del Lavoro, la Psicologia Ambientale, si occupa dello studio degli spazi e della sistemazione di arredi, strumentazioni, postazioni, presenti sul luogo di lavoro.

Diversi studi hanno evidenziato l’enorme importanza che rivestono la componente “materiale” e quella “spaziale” dell’organizzazione dei luoghi di lavoro, nell’influenzare il rendimento lavorativo. Il livello di rendimento è infatti determinato da diversi fattori, tra cui non poca importanza riveste proprio il tipo di comfort che la postazione è in grado di garantire al lavoratore

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) la salute non deve essere intesa come “l’assenza di uno stato patologico o assenza di malessere”, ma piuttosto come “un processo che punta al miglioramento e al mantenimento del benessere”. Quella che in senso ampio si può definire la “salute organizzativa” di un’azienda è quindi la capacità di un’organizzazione di aumentare la propria produttività, anche supportando il benessere psicofisico delle persone che lavorano al suo interno. Si ottiene quindi dal giusto connubio tra contesto lavorativo (ambiente fisico, mansioni, prospettive, obiettivi, ecc.) e qualità della vita lavorativa.

L’OMS ha anche stilato una serie di indicatori per valutare la salute organizzativa:
a) caratteristiche fisiche ed ambientali del luogo di lavoro;
b) riconoscimento e valorizzazione delle competenze;
c) grado di collaborazione;
d) reti comunicative e circolazione delle informazioni;
e) chiarezza degli obiettivi organizzativi,
sottolineandone la doppia valenza:
salute organizzativa e salute individuale sono strettamente collegate e quindi, prendendosene cura il vantaggio è globale.

Se siamo in dubbio sull’apportare o meno migliorie nei nostri ambienti lavorativi, siano essi un ufficio presidenziale, una postazione di call center o una cabina di verniciatura, ricordiamoci che non possiamo ragionare solo in termini di spesa. Stiamo infatti decidendo di fare un doppio investimento: il primo per il benessere dell’individuo e il secondo, come conseguenza diretta, per l’aumento della resa e della produttività dell’azienda.

Una scelta sulla forma quindi, ma non priva di sostanza!

Cristiana Clementi




Save & Share Cart
Your Shopping Cart will be saved and you'll be given a link. You, or anyone with the link, can use it to retrieve your Cart at any time.
Back Save & Share Cart
Your Shopping Cart will be saved with Product pictures and information, and Cart Totals. Then send it to yourself, or a friend, with a link to retrieve it at any time.
Your cart email sent successfully :)