[Salta al contenuto]
Filtri per Verniciatura, Filtri UTA e strumenti per trattamento Aria

Tag: norme tecniche

Segnaposto

La norma ISO 16890

A cosa serve la norma ISO 16890 La norma ISO 16890 è stata studiata con l’intento di rendere più intelligibile per l’utilizzatore finale la classificazione dei filtri per ventilazione più chiara per i progettisti la prescrizione delle sezioni filtranti. La ISO 16890 unifica e tende a sostituire lo standard europeo EN779:2012 e quello americano ASHRAE […]
Segnaposto

Evoluzione della Norma EN 1822

La norma europea EN 1822 “Filtri per aria ad alta efficienza (EPA, HEPA e ULPA)” si applica ai filtri per aria ad alta ed altissima efficienza e a bassissima penetrazione (EPA, HEPA e ULPA), utilizzati nel campo della ventilazione e del condizionamento dell’aria, come pure in processi tecnologici quali la tecnologia delle camere bianche o […]
Segnaposto

La sicurezza dei macchinari in verniciatura

Il CEN/TC 271 è il Comitato Tecnico che in sede europea si occupa di “Sicurezza di impianti e apparecchiature per trattamenti di superficie. Il suo campo di attività riguarda la realizzazione di norme tecniche relative alla sicurezza nella progettazione, costruzione ed installazione di macchine utilizzate per il lavaggio e l’applicazione di prodotti vernicianti, inclusi gli […]
Segnaposto

Evoluzione della EN 779 (parte 2)

La EN 779-2002 suddivide in 5 fasce gli intervalli dimensionali da misurare, per un intervallo complessivo compreso tra 0,2 e 3 micron. L’aerosol di prova adottato è il DEHS liquido, con queste motivazioni: – è facile da generare, mantenendo le desiderate caratteristiche di concentrazione e dimensioni; – può essere utilizzato sia in fase elettricamente neutra, […]
Segnaposto

Evoluzione della EN 779 (parte 1)

La prima norma europea ad occuparsi dei test per filtri destinati alla ventilazione è stata la Eurovent 4/5 usata dal 1980 per classificare i filtri grossolani e quelli fini. Adottava una classificazione basata sull’efficienza puntuale media (per i filtri fini, da EU5 a EU9) e sull’arrestanza (per i filtri grossolani, da EU1 a EU4), senza […]
Segnaposto

ASHRAE 52 – Parte 2

LA ASHRAE 52.2-1999 Successivamente, nell’ambito di alcuni contaminanti specifici, ASHRAE ha riconosciuto la necessità di definire uno Standard in grado di fornire agli utilizzatori uno strumento di valutazione dei filtri basato sull’abilità del filtro di rimuovere uno specifico contaminante, in funzione delle dimensioni delle sue particelle. Inoltre, anche relativamente alle particelle “respirabili” (particelle che posso […]
Segnaposto

ASHRAE 52 – Parte 1

L’ASHRAE (Società americana degli ingegneri del settore riscaldamento, refrigerazione e condizionamento dell’aria) pubblica due differenti standard che forniscono agli utilizzatori di valutare le prestazioni dei filtri applicati in questo settore. Lo Standard 52.1-1992 fornisce tre importanti criteri di valutazione riferiti alle polveri: l’efficienza puntuale (“dust spot efficiency”), l’arrestanza e la capacità di carico. Lo Standard […]

Visualizzazione di 7 risultati

Oops! Sembra che hai disattivato JavaScript. Per vedere questa pagina correttamente, si prega di riabilitare JavaScript!
Salva e condividi il carrello
Il tuo carrello verrà salvato e ti verrà dato un link. Tu, o chiunque abbia il link, puoi usarlo per recuperare il tuo Carrello in qualsiasi momento.
Indietro Salva e condividi il carrello
Il tuo carrello sarà salvato con immagini e informazioni sui prodotti e totali del carrello. Quindi puoi inviarlo a te o ad un amico, con un link per recuperarlo in qualsiasi momento.
Il tuo carrello è stato inviato con successo via e-mail :)