[Salta al contenuto]

Scheda tecnica


Il Filtro in Fibra di Vetro (“Paint-stop”) è realizzato con fibre lunghe di vetro, appositamente intrecciate con resine sintetiche termoindurenti secondo una struttura a densità progressiva, ossia più aperta dal lato di entrata dell’aria (di colore verde).

Con buona resistenza alla temperatura, il Filtro “Paint-stop” trova applicazione nella separazione, dall’aria di espulsione delle cabine di Verniciatura, della parte solida dell’overspray.

acquista subito

Ambiti di applicazione

Filtro in fibra di vetro - Particolare
  • Filtrazione dell’aria di espulsione da zone di Verniciatura a spruzzo di Prodotti Vernicianti liquidi.
  • Post-filtrazione in sistemi di abbattimento ad acqua dell’Overspray.
  • Post-filtrazione a sistemi inerziali di abbattimento dell’Overspray (pieghettati, box, bandelle etc.).

Caratteristiche

Vantaggi

  • Accumulo progressivo
  • Gamma di più modelli

Svantaggi

  • Durata inferiore: richiede un preFiltro
  • Richiede Struttura di sostegno

Efficienza di Filtrazione e Durata
I Paint Stop sono destinati alla separazione, dall’aria di espulsione delle zone di Verniciatura, della parte solida dell’Overspray.

Questo tipo di Aerosol ha caratteristiche variabili in funzione di molteplici parametri fra i quali:

  • Caratteristiche del Prodotto Verniciante
  • Quantità spruzzata
  • Tecnica di spruzzatura
  • Portata d’aria
  • Efficienza di trasferimento

L’Efficienza media di separazione e la Durata sono influenzate dai seguenti parametri:

  • Caratteristiche dell’Areosol
  • Velocità dell’aria
  • Distanza fra Erogatore e Filtro
  • Perdita di Carico massima ammessa

Quindi le prestazioni del prodotto descritto in questa scheda variano e sono caratteristiche di ogni singola installazione; vanno perciò misurate sull’impianto.

Utilizzo

Installazione
Insieme all’utilizzo del Filtro in fibra di vetro “Paint-Stop” è consigliabile l’installazione del Manometro differenziale MM200600 per il controllo della evoluzione della Perdita di Carico, o del Metromanostato che permette il Controllo visivo del valore istantaneo e la segnalazione del raggiungimento del limite.

Per una più precisa conduzione dell’impianto è possibile anche l’installazione di un misuratore di portata della serie MPA o della serie Kflow.


Sicurezza
Verificare periodicamente che il valore di velocità dell’aria nella zona di Verniciatura non scenda al di sotto del valore stabilito dal costruttore della Cabina di Verniciatura o richiesto dalle Autorità di controllo.

Controllare con apposito Indicatore di Correnti d’Aria ICA001 che il flusso d’aria in Cabina di Verniciatura sia uniforme e che non si formino vortici dannosi all’operatore e/o alla qualità del Prodotto finito.

Sostituire il Filtro al raggiungimento della Perdita di Carico massima determinata in funzione delle condizioni suddette o, in caso di Installazione di un Misuratore di Portata MP, quando la Portata scenda al di sotto del limite minimo stabilito.

Verificare periodicamente il retro Cabina di Verniciatura, i canali di espulsione e i ventilatori e pulire da eventuali depositi di Overspray.

Con vernici che possano dare autocombustione o con Prodotti Vernicianti diversi, che fra loro possano dare autocombustione, predisporre procedure di sicurezza seguendo le prescrizioni del produttore del Prodotto Verniciante.

Il Filtro anche parzialmente saturo di Prodotto Verniciante è comunque da considerarsi molto infiammabile.

Nota di sicurezza:
Obbligo di etichettatura introdotto dal 27° adeguamento, del 6/8/2001,
alla direttiva CE 548 del 27/6/67
Xn
R 38: Irritante per la pelle.
R 40: Possibilità di effetti cancerogeni – prove insufficienti
S 36/37: Indossare indumenti protettivi e guanti adatti


Materiale correlato:
Scheda di Sicurezza – Filtri in fibra di vetro “Paint-stop”

Classificazione

DIN 53438
Reazione al fuoco
Classe F1/20 mm [DIN 53438 parte 3a]

Smaltimento
Il Filtro pulito è classificabile come rifiuto speciale.
Il Filtro saturo di Prodotto Verniciante va sottoposto ad analisi e segue, normalmente, la classificazione del PV.
In caso di Classificazione “tossico nocivo” a causa della percentuale di solventi, è possibile far essiccare il Filtro in essiccatoio.
Calcolare preventivamente il carico massimo sopportabile dall’essiccatoio al fine di non superare lo 0,25 del LEL.


Filtro in fibra di vetro “Paint-Stop”
acquista subito


Save & Share Cart
Your Shopping Cart will be saved and you'll be given a link. You, or anyone with the link, can use it to retrieve your Cart at any time.
Back Save & Share Cart
Your Shopping Cart will be saved with Product pictures and information, and Cart Totals. Then send it to yourself, or a friend, with a link to retrieve it at any time.
Your cart email sent successfully :)